Gynocanesten, Canesten Crema, Canesten Unidie: cosa sono e a cosa servono

Gynocanesten, Canesten Crema, Canesten Unidie: cosa sono e a cosa servono

Esistono migliaia di specie di infezioni che vanno sotto il nome collettivo di micosi: queste sono provocate da microrganismi unicellulari o pluricellulari, detti miceti, che si sviluppano in condizioni particolari.

Un particolare tipo di micosi è quella che colpisce le unghie, conosciuta come onicomicosi; abbiamo poi, la micosi in età pediatrica, infatti la pelle dei bambini è molto più delicata di quella degli adulti e quindi più attaccabile da agenti esterni.

La micosi vaginale o, più precisamente, la vaginite da Candida Albicans, che si presenta con gonfiore addominale, prurito vaginale, bruciore, perdite intime dense, biancastre e con odori sgradevoli.

Ma è da dire che la Candida Albicans, è un innocuo lievito, che vive naturalmente in ogni organismo umano. In un organismo sano, vive in maniera simbiotica in un ambiente equilibrato all’interno del tratto gastrointestinale, nelle mucose e sulla pelle ma è pronta a proliferare quando l’equilibrio si altera e la proliferazione fungina cresce e supera le barriere immunitarie.

Ecco perché le zone delle ascelle, dell’inguine e degli spazi tra le dita di mani e piedi, se restano umide, sono le più colpite!

Quando si parla di micosi vaginale, il primo farmaco a cui si pensa è “Gyno-canesten”, così come alla micosi della pelle si associa la “Canesten”. Ma conosciamo insieme questi farmaci sia per uso ginecologico che dermatologico ed in particolare soffermiamoci sulla differenza tra Gyno-Canesten, Canesten e Canesten Unidie.

Gyno-Canesten, Canesten Crema e Canesten Unidie: quali sono le differenze?

1. Gyno-Canesten 2% crema vaginale è un medicinale a base di clotrimazolo al 2%, appartenente alla categoria degli antimicotici: si usa per il trattamento di sintomi localizzati quali prurito, leucorrea, arrossamento e sensazione di gonfiore della mucosa vaginale, bruciore al passaggio dell’urina qualora tali sintomi siano conseguenti ad infezioni vulvovaginali sostenute da candida.

La crema può essere utilizzata per uso interno, grazie ai comodi applicatori monouso e si somministra giornalmente, preferibilmente la sera, per 3 giorni consecutivi, introducendo il contenuto di un applicatore (5 g circa) profondamente in vagina. Se necessario può essere effettuato un secondo trattamento di 3 giorni.

Gyno-Canesten è un farmaco da banco (o farmaci OTC, dall’inglese “Over The Counter”) ovvero un farmaco di automedicazione dispensato direttamente dal farmacista al paziente senza obbligo di prescrizione medica.  In caso di gravidanza o allattamento Gyno-Caneste deve essere usato solo dopo aver consultato il medico e aver valutato con lui il rapporto rischio-beneficio nel proprio caso

Confezione: Gyno-Canesten 2% crema vaginale 30 g con 6 applicatori monouso

2. Canesten Unidie 1% crema è un antimicoticoper uso dermatologico, a base del principio attivo Bifonazolo all’1 %, appartenente alla categoria degli Antimicotici, ad ampio spettro: agisce localmente, eliminando i funghi della pelle.

Canesten Unidie si usa nelle micosi (funghi) sostenute da dermatofiti (ad es. tricofiti), da saccaromiceti (ad es. Candida), da altri funghi patogeni (ad es. Malassezia Furfur); nelle dermatosi da sovrainfezioni sostenute dai suddetti funghi patogeni e da germi sensibili al bifonazolo. Nell’ambito di queste affezioni sono comprese: micosi plantare e interdigitale della mano e del piede (piede d’atleta), onicomicosi, micosi del tronco e delle pieghe cutanee, pityriasis versicolor.

Ai fini di una completa guarigione è indispensabile l’impiego controllato e sufficientemente prolungato di Canesten Unidie: agisce con una sola applicazione al giorno per 4 settimane di trattamento.

Canesten Unidie va applicato in piccola quantità sulle parti infette con un lieve massaggio una volta sola al giorno, preferibilmente la sera prima di coricarsi. Una piccola quantità di crema è generalmente sufficiente per trattare una superficie di dimensione circa uguale al palmo della mano.

Così come per Gyno-canesten, anche Caneste unidie è un farmaco di automedicazione, acquistabile senza obbligo di prescrizione medica.

3. Canesten 1% Crema è un farmaco a base di Clotrimazolo all’1%, appartenente alla categoria degli Antimicotici. Il clotrimazolo è indicato nel trattamento locale delle infezioni fungine: penetra nei tessuti in quantità sufficientemente elevate per agire, ma passa scarsamente nel circolo sanguigno, limitando così la sua diffusione nel resto dell’organismo.

La sua indicazione è principalmenteper micosi della pelle e delle pieghe cutanee, come pitiriasi versicolore, candidosi cutanea, tinea pedis o piede d’atleta, tinea corporis. La crema è particolarmente indicata per il trattamento delle zone cutanee glabre (senza peli). Inoltre Canesten viene comunemente prescritta ed utilizzata per le dermatiti da pannolino nei bambini e neonati.

Canesten crema va applicata in piccola quantità 2-3 volte al giorno per 4 settimane in corrispondenza della zona affetta, frizionando leggermente, dopo aver lavato ed asciugato accuratamente la parte, in particolare mezzo cm di crema è sufficiente per trattare una superficie delle dimensioni di una mano.

Così come per i due farmaci precedenti, Canesten è un farmaco di automedicazione, acquistabile senza obbligo di prescrizione medica.

Possiamo quindi affermare che sono tutti antimicotici che agiscono danneggiando selettivamente le strutture o i processi cellulari dell’agente patogeno: Gynocanesten crema vaginale e Canesten crema sono caratterizzati dallo stesso principio attivo, il Clotrimazolo, ma ad una percentuale differente (rispettivamente 2% e 1 %), mentre Canesten Unidie è un antimicotico a base di Bifonazolo all’1%.

Quando utilizzare Gyno-Canesten, Canesten e Canesten Unidie?

  1. Gyno-canesten è una crema vaginale a base di clotrimazolo al 2 % che permette una sola applicazione giornaliera per 3 giorni di trattamento.
  2. Canesten è una crema per uso dermatologico a base di clotrimazolo all’1 %, che va applicata 2-3 volte al giorno per 4 settimane.
  3. Canesten Unidie è una crema per uso dermatologico, a base di Bifonazolo all’1 %, che permette una sola applicazione giornaliera per 4 settimane di trattamento.

Ricorda che una delle migliori strategie per ridurre il rischio di micosi è quella di prevenirla.  I fattori di rischio generali possiamo così riassumerli:

  • temperatura ambiente tra 20 e 25 gradi;
  • umidità;
  • uso di detergenti aggressivi;
  • pavimenti in legno;
  • tappeti e servizi igienici;
  • palestra, piscina e docce pubbliche;
  • diabete e obesità;
  • scarpe e jeans stretti

 

Hai bisogno di alcuni chiarimenti? Raccontaci la tua esperienza nei commenti o scrivendo a info@chiediloalfarmacista.it

Vuoi ricevere gli articoli del nostro blog in anteprima direttamente sulla tua casella di posta elettronica? Clicca qui

 

“L’utilizzo smodato e inconsapevole dei motori di ricerca nel vano tentativo di automedicarsi può avere effetti indesiderati, anche gravi. Ascolta attentamente il tuo medico e il tuo farmacista, non è nocivo!”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.