(Paracetamolo) Tachipirina® o (ibuprofene) Nurofen®?

 

È una domanda che spesso viene posta ai nostri farmacisti soprattutto dalle Neo Mamme.

Partiamo dal principio ed andiamo ad analizzare in dettaglio le caratteristiche:

(Paracetamolo) Tachipirina® o (ibuprofene) Nurofen® sono due farmaci utilizzati in caso di sindrome Influenzale con Febbre, tuttavia è bene sottolineare le differenti caratteristiche di questi due medicinali.

Nurofen®-Ibuprofene:

E’ un farmaco che rientra nella famiglia dei farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS). Il farmaco è dotato di proprietà analgesica, antinfiammatoria e antipiretica.

Tachipirina® – Paracetamolo:

E’ un farmaco ad azione analgesica e antipiretica. Non è dotato di azione antinfiammatoria ma di una spiccata attività analgesica.

Nei primi anni di vita e in età scolare i BAMBINI sono maggiormente suscettibili all’influenza e alle altre malattie da raffreddamento perché le loro difese immunitarie sono ancora in via di sviluppo ed ancora di più a causa della costante esposizione a virus e batteri, dovuta alla permanenza per molte ore al giorno in luoghi chiusi (scuole) a stretto contatto con altri coetanei.

Quali sono i classici sintomi dell’influenza nei bambini ?

  • Febbre
  • Tosse
  • Mal di pancia
  • Raffreddore
  • Dolori muscolari
  • Mal di testa
  • Nausea e vomito.

È ovvio che il medico debba essere interpellato in ogni occasione, ma soprattutto quando questi sintomi riguardano bambini sotto i sei mesi o con malattie croniche specifiche che potrebbero aggravarsi con l’influenza.

In questo articolo cercheremo di dare una linea guida utile per l’uso dei farmaci più comuni.

Come premesso all’inizio del nostro articolo (Paracetamolo) Tachipirina® o (ibuprofene) Nurofen® sono i due farmaci più utilizzati in caso di sindrome influenzale. Sono i farmaci di elezione per l’azione antipiretica che presentano entrambe le molecole.

Come meccanismo d’azione, emivita e durata dell’effetto:

la durata d’azione dell’Ibuprofene è maggiore, circa 6/8 ore,  contro la durata del Paracetamolo 4/6 ore. 

Questa differenza permette 3 somministrazioni giornaliere per l’ Ibuprofene contro le 4 somministrazioni giornaliere del Paracetamolo.

In età pediatrica, inoltre, la sindrome influenzale è spesso accompagnata da mal di gola e infiammazione delle prime vie aeree, risulta chiaro che in questo caso specifico è più utile somministrare un medicinale come l’Ibuprofene per la sua componente antinfiammatoria responsabile di effetti terapeutici molto  interessanti oltre ad una durata d’azione maggiore.

Può essere utile somministrare entrambi i farmaci?

L’uso alternato di questi farmaci non si è dimostrato più efficace nel controllare la febbre rispetto all’uso dei singoli farmaci. C’è un numero crescente di segnalazioni avverse legate all’uso combinato e alternato del Paracetamolo e dell’Ibuprofene di tipo Epatico, Renale e Gastro-intestinale.

Allora quali sono i criteri di scelta?

Riguardo quindi ai criteri di scelta dell’uno o dell’altro bisogna fare riferimento ai sintomi:

in caso di sola febbre è preferibile adoperare il Paracetamolo che presenta un livello di sicurezza maggiore ma in caso di febbre associata l dolore intenso o infiammazione è preferibile utilizzare l’ibuprofene in quanto produce un effetto mirato sui diversi sintomi.

Come usare la Tachipirina®?

Per i bambini è indispensabile rispettare la dose definita in funzione del loro peso corporeo. La posologia da utilizzare, riportata anche negli stampati del farmaco è la seguente:

Compresse da 500 mg

  • Bambini di peso compreso tra 21 e 25 kg (approssimativamente tra i 6 ed i 10 anni): ½ compressa alla volta, da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno
  • Bambini di peso compreso tra 26 e 40 kg (approssimativamente tra gli 8 ed i 13 anni): 1 compressa alla volta, da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno
  • Ragazzi di peso compreso tra 41 e 50 kg (approssimativamente tra i 12 ed i 15 anni): 1 compressa alla volta, da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno
  • Ragazzi di peso superiore a 50 kg (approssimativamente sopra i 15 anni): 1 compressa alla volta, da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno.

Granulato effervescente da 500 mg in bustine

Sciogliere il granulato effervescente in un bicchiere d’acqua

  • Bambini di peso compreso tra 26 e 40 kg (approssimativamente tra gli 8 ed i 13 anni): 1 bustina alla volta, da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno
  • Ragazzi di peso compreso tra 41 e 50 kg (approssimativamente tra i 12 ed i 15 anni): 1 bustina alla volta, da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno
  • Ragazzi di peso superiore a 50 kg (approssimativamente sopra i 15 anni): 1 bustina alla volta, da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno.

Granulato effervescente da 125 mg in bustine

Sciogliere il granulato effervescente in un bicchiere d’acqua

  • Bambini di peso compreso tra 7 e 10 kg (approssimativamente tra i 6 ed i 18 mesi): 1 bustina alla volta, da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno
  • Bambini di peso compreso tra 11 e 12 kg (approssimativamente tra i 18 ed i 24 mesi): 1 bustina alla volta, da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno
  • Bambini di peso compreso tra 13 e 20 kg (approssimativamente tra i 2 ed i 7 anni): 2 bustine alla volta (corrispondenti a 250 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno
  • Bambini di peso compreso tra 21 e 25 kg (approssimativamente tra i 6 ed i 10 anni): 2 bustine alla volta (corrispondenti a 250 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno.

Sciroppo da 120 mg/5 ml

Alla confezione è annesso un bicchierino-dosatore con indicate tacche di livello corrispondenti alle capacità di 5 ml; 7,5 ml; 10 ml; 15 ml e 20 ml.

  • Bambini di peso compreso tra 7 e 10 kg (approssimativamente tra i 6 ed i 18 mesi): 5 ml alla volta (corrispondenti a 120 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno
  • Bambini di peso compreso tra 11 e 12 kg (approssimativamente tra i 18 ed i 24 mesi): 5 ml alla volta (corrispondenti a 120 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno
  • Bambini di peso compreso tra 13 e 20 kg (approssimativamente tra i 2 ed i 7 anni): 7,5 – 10 ml alla volta (corrispondenti rispettivamente a 180 e 240 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno
  • Bambini di peso compreso tra 21 e 25 kg (approssimativamente tra i 6 ed i 10 anni): 10 ml alla volta (corrispondenti a 240 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno
  • Bambini di peso compreso tra 26 e 40 kg (approssimativamente tra gli 8 ed i 13 anni): 15-20 ml alla volta (corrispondenti rispettivamente a 360 e 480 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno
  • Ragazzi di peso compreso tra 41 e 50 kg (approssimativamente tra i 12 ed i 15 anni): 20 ml alla volta (corrispondenti a 480 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno
  • Ragazzi di peso superiore a 50 kg (approssimativamente sopra i 15 anni): 20 ml alla volta (corrispondenti a 480 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno

Gocce orali, soluzione da 100 mg/ml

Una goccia di Tachipirina gocce orali corrisponde a 2,7 mg

  • Bambini di peso compreso tra 3,2 e 6 kg (approssimativamente tra la nascita ed i 6 mesi): 16-23 gtt alla volta (corrispondenti rispettivamente a 43,2 e 62,1 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno
  • Bambini di peso compreso tra 7 e 10 kg (approssimativamente tra i 6 ed i 18 mesi): 40-46 gtt alla volta (corrispondenti rispettivamente a 108 e 124,2 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno
  • Bambini di peso compreso tra 11 e 12 kg (approssimativamente tra i 18 ed i 24 mesi): 40-46 gtt alla volta (corrispondenti rispettivamente a 108 e 124,2 mg di paracetamolo), da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno.

Supposte da 125 mg “Prima Infanzia”

  • Bambini di peso compreso tra 6 e 7 kg (approssimativamente tra i 3 ed i 6 mesi): 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno
  • Bambini di peso compreso tra 7 e 10 kg (approssimativamente tra i 6 ed i 18 mesi): 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 4 – 6 ore, senza superare le 5 somministrazioni al giorno
  • Bambini di peso compreso tra 11 e 12 kg (approssimativamente tra i 18 ed i 24 mesi): 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno.

Supposte da 250 mg “Bambini”

  • Bambini di peso compreso tra 11 e 12 kg (approssimativamente tra i 18 ed i 24 mesi): 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 8 ore, senza superare le 3 somministrazioni al giorno
    Bambini di peso compreso tra 13 e 20 kg (approssimativamente tra i 2 ed i 7 anni): 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno.

Supposte da 500 mg

  • Bambini di peso compreso tra 21 e 25 kg (approssimativamente tra i 6 ed i 10 anni): 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 8 ore, senza superare le 3 somministrazioni al giorno
  • Bambini di peso compreso tra 26 e 40 kg (approssimativamente tra gli 8 ed i 13 anni): 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno.

Supposte da 1000 mg

  • Ragazzi di peso compreso tra 41 e 50 kg (approssimativamente tra i 12 ed i 15 anni): 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 8 ore, senza superare le 3 somministrazioni al giorno
  • Ragazzi di peso superiore a 50 kg (approssimativamente sopra i 15 anni): 1 supposta alla volta, da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno.

Come usare il Nurofen®?

Nurofen Febbre e Dolore Bambini 100mg/5ml Sospensione Orale

5.6 –7 Kg

3 – 6 mesi

2,5 ml

3 nelle 24 ore

7 –10 Kg

6 – 12 mesi

2,5 ml

10 – 15 Kg

1 – 3 anni

5 ml

15 – 20 Kg

4 – 6 anni

7,5 ml (5 ml + 2,5 ml)

20 – 28 Kg

7 – 9 anni

10 ml

28 – 43 Kg

10 – 12 anni

15 ml

Nurofen Febbre e Dolore Bambini 200mg/5ml Sospensione Orale

PESO

ETA’

DOSE singola in ml

n° massimo di SOMMINISTRAZONI/giorno

5.6 –7 Kg

3 – 6 mesi

1,25 ml

3 nelle 24 ore

7 –10 Kg

6 – 12 mesi

1,75 ml

10 – 15 Kg

1 – 3 anni

2,5 ml

15 – 20 Kg

4 – 6 anni

3,75 ml

20 – 28 Kg

7 – 9 anni

5 ml

28 – 43 Kg

10 – 12 anni

7,5 ml

NUROFENBABY 60 MG SUPPOSTE PRIMA INFANZIA (Uso rettale)

Nurofenbaby è indicato nei bambini dai 6 kg (3 mesi) ai 12,5 kg (2 anni) di peso corporeo; La singola dose massima non deve superare i 10 mg di ibuprofene per kg di peso corporeo. L’intervallo tra una somministrazione e la successiva non deve essere inferiore alle 6 ore.

NUROFENJUNIOR 125 MG SUPPOSTE BAMBINI (Uso rettale) 

Nurofenjunior è indicato nei bambini dai 12,5 kg (2 anni) ai 20,5 kg (6 anni) di peso corporeo; La dose massima giornaliera di ibuprofene è pari a 20-30 mg/kg di peso corporeo, suddivisa in 3 o 4 somministrazioni; 

NUROFENKID FEBBRE E DOLORE 100 MG (Uso orale)

capsule molli da masticare senza bisogno di utilizzare l’acqua. Il medicinale è indicato nei bambini con peso corporeo compreso tra 20 kg (7 anni) e 40kg (12 anni). Nei bambini, la dose di ibuprofene dipende dal peso corporeo, di norma 5 – 10 mg/kg di peso corporeo come dose singola. Il dosaggio giornaliero massimo di Nurofenkid Febbre e Dolore è di 20-30 mg/kg di peso corporeo.

Non devono assumere il NUROFEN i bambini con età inferiore a 3 mesi o un peso inferiore a 5,6 Kg. Si tratta di medicinali, consultare il medico e leggere attentamente il foglietto illustrativo prima dell’utilizzo.

Per maggiori informazioni e chiarimenti, non esitate a contattarci. Saremo pronti a rispondere alle vostre domande in Chat o sulla mail info@chiediloalfarmacista.it

Hai bisogno di alcuni chiarimenti? Raccontaci la tua esperienza nei commenti o scrivendo a info@chiediloalfarmacista.it

Vuoi ricevere gli articoli del nostro blog in anteprima direttamente sulla tua casella di posta elettronica? Clicca qui

 

“L’utilizzo smodato e inconsapevole dei motori di ricerca nel vano tentativo di automedicarsi può avere effetti indesiderati, anche gravi. Ascolta attentamente il tuo medico e il tuo farmacista, non è nocivo!”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.